Pestuu

Questo bel figgeu è Pestuu, ed è la mascotte del Meetup.

Perché una mascotte, e soprattutto perché una dal nome tanto strano?

Ok, flashback.

Circa un decennio fa, la comunità giapponese si chiese come poter diffondere meglio il progetto WordPress nel proprio paese. Sull’onda di altri brand affermati che avevano veicolato la propria immagine tramite un pupazzo, si scelse di crearne uno ad hoc.

A firma dell’illustratrice Kazuko Kaneuki nacque quindi la mascotte ufficiale di WordPress:

Ok, ma ora come lo/la chiamiamo?

Segue referendum popolare da cui esce vincitore il nome “Wappy”, che viene però accantonato per ragioni di copyright. Si ripiega sul secondo classificato, Wapuu.

Da quel giorno, ogni comunità locale, sia per i propri Meetup, sia per eventi più grandi quali i WordCamp, crea per l’occasione la propria versione del Wapuu originale, la quale richiama, con varie modalità, concetti, oggetti, esperienze e sensazioni del luogo stesso.

A volte, già nel nome stesso della mascotte troviamo indizi sulla sua provenienza. E cosa c’è di più genovese del pesto?